Informazioni utili


Giorno
Presto disponibile

Orario
Presto disponibile

Luogo di raduno

Durata
Presto disponibile

A cura di
Presto disponibile

Partecipanti Max
Presto disponibile

Note
-

Acquista coupon


Ottieni coupon


Disponibilità

posti ancora disponibili

Numero Coupon

Abstract


Prima tappa è il Teatro Massimo dove si narra che durante i lavori di costruzione, sia stata per sbaglio profanata la tomba di una suora. Al suo presunto disappunto si devono i ritardi dei lavori per la realizzazione del Teatro, che sarà uno dei simboli della città. In seguito attraversando porta Carini si entra all’antico mercato del Capo dove, a pochi passi si trova la chiesa della Mercede. Qui verrà raccontata la leggenda di un’altra suora, la suora del Campanile, che era solita affacciarsi dal campanile della chiesa sul mercato antistante.
Proseguiamo attraversando Piazza dei Beati Paoli arrivando nell’antica borgata della Guilla, dove verrà narrata la vicenda del fantasma del Turco. Il percorso sarà completato all’Albergheria dinnanzi la chiesa di S.Francesco Saverio e il palazzo baronale attiguo, dove sarà rievocata la vicenda di Grazia D’angelo che risale ai primi anni del dopoguerra

Mappa


Editor Picks

Le Vie dei Tesori

Send this to a friend