Informazioni utili


Giorni Apertura

I am service box text. Click edit button to change this text.

Indirizzo

31 Via Vittorio Emanuele

Durata visita

I am service box text. Click edit button to change this text.

Accessibilità

I am service box text. Click edit button to change this text.

Ottieni Coupon


Abstract


Lo scrigno di atti e pergamene col documento più antico d’Europa

Carte topografiche, pergamene, manoscritti, stampe, atti notarili che raccontano quasi mille anni di storia siciliana, dal regno normanno ai giorni nostri. Nella sede della Catena, l’antico convento dei Teatini nella parte bassa di corso Vittorio Emanuele, c’è un ricchissimo patrimonio di documenti, pubblici e privati. Curiosando fra gli scaffali, si ritorna indietro nel tempo. E si scopre anche un primato assoluto: qui si trova, infatti, il documento cartaceo più antico d’Europa. Si tratta di una lettera in greco e arabo, scritta nel 1109 da Adelasia del Vasto, terza moglie del re normanno Ruggero. La consorte del sovrano, rimasta vedova, durante il periodo di reggenza dava disposizioni per la protezione del monastero di San Filippo di Demenna, che rientrava fra i suoi possedimenti.

COMING SOON

Mappa


Editor Picks

Le Vie dei Tesori

Send this to a friend