Informazioni utili


Giorni Apertura

I am service box text. Click edit button to change this text.

Indirizzo

primo cortile della gancia

Durata visita

I am service box text. Click edit button to change this text.

Accessibilità

I am service box text. Click edit button to change this text.

Ottieni Coupon


Coupon 10 Ingressi

Coupon 4
Ingressi

Coupon 1
Ingresso

Coupon 10 Ingressi

Coupon 4 Ingressi

Coupon 1 Ingresso

Abstract


Il convento con la campana che diede la sveglia ai patrioti

La “Gancia” di Santa Maria degli Angeli, in via Alloro, è l’altra sede dell’Archivio di Stato. Con il termine di Gancia, o Grancia, si intendevano i poderi appartenenti ai monasteri e ai conventi. E infatti quest’area era di proprietà dei Frati Minori Osservanti di San Francesco, che già disponevano di un analogo complesso fuori porta, a Santa Maria di Gesù. Il convento sorse nell’ultimo ventennio del 1400, mentre l’annessa chiesa fu costruita agli inizi del 1500. Successivamente si aggiunsero il chiostro e il refettorio per duecento frati. Nel cortile c’è ancora la campana che, secondo la tradizione, il 4 aprile 1860, con i suoi rintocchi, diede inizio alla rivolta antiborbonica capeggiata da Francesco Riso. L’Archivio fu allocato nell’ex convento a partire dal 1854.

COMING SOON

Mappa


Editor Picks

Le Vie dei Tesori

Send this to a friend