Informazioni utili


Giorni Apertura

I am service box text. Click edit button to change this text.

Indirizzo

71 Via Polara

Durata visita

I am service box text. Click edit button to change this text.

Accessibilità

I am service box text. Click edit button to change this text.

Ottieni Coupon


Abstract


Stucchi e pitture sfavillanti dentro l’icona del barocco

L’esempio più celebre del barocco modicano è forse la chiesa madre di San Giorgio, uno scrigno di tesori, alcuni sopravvissuti alla distruzione del terremoto del 1693, come lo straordinario polittico ligneo cinquecentesco di Bernardino Niger che ricopre l’abside. Stucchi e pitture abbaglianti rivestono interamente le pareti. Vera e propria icona della città è l’altissima facciata-campanile. Al tempo della costruzione, alla metà del Settecento, il prestigioso cantiere vide scontrarsi i maggiori capomastri del territorio ibleo, tra i quali i Cultraro e Paolo Labisi. Con i suoi tre ordini coronati da un orologio, il prospetto si innalza gradualmente curvandosi in avanti, con una trama di colonne e intagli rococò. Dalla sua vetta, all’ombra delle campane, lo sguardo dei visitatori abbraccia tutto l’abitato adagiato sulle tre valli.

COMING SOON

Mappa


Editor Picks

Le Vie dei Tesori

Send this to a friend