Informazioni utili


Giorni Apertura

I am service box text. Click edit button to change this text.

Indirizzo

16 Località Castanea delle Furie

Durata visita

I am service box text. Click edit button to change this text.

Accessibilità

I am service box text. Click edit button to change this text.

Ottieni Coupon


Coupon 10 Ingressi

Coupon 4
Ingressi

Coupon 1
Ingresso

Coupon 10 Ingressi

Coupon 4 Ingressi

Coupon 1 Ingresso

Abstract


Sui Peloritani un moderno castello in Stile Coppedè

A Castanea, amena frazione collinare a pochi chilometri dal centro cittadino, si nasconde un esempio di architettura neo-eclettica di rara bellezza. La Villa è stata realizzata dall’ing. Vincenzo Vinci, uno dei rari epigoni di Gino Coppedè, e risale al periodo della ricostruzione di Messina dopo il terremoto del 1908. Il repertorio decorativo declina pienamente la versione neo-medievale del famoso Stile del funambolico architetto fiorentino che molto influenzò l’estetica della nuova città peloritana risorta dalle macerie. La costruzione, articolata in vari corpi di fabbrica, è in armonia con il paesaggio dei monti Peloritani e sorprende con le sue improbabili torrette, bifore e fregi grotteschi. Castanea era considerato un luogo ideale di villeggiatura, già nel XIX secolo, non solo per i messinesi, ma anche per alcuni aristocratici e regnanti europei, come attestano documenti e testimonianze nelle numerose ville rimaste sul territorio. Castel Vinci oltre alla sua suggestiva e originale architettura vanta un parco dalla rigogliosa vegetazione al cui interno sono raccolti alcuni frammenti lapidei provenienti dalle macerie del catastrofico sisma. Questo piccolo parco archeologico, che testimonia i fasti dell’antica Messina, rende la visita ancor più gradevole e interessante.

COMING SOON

Mappa


Editor Picks

Le Vie dei Tesori

Send this to a friend