Informazioni utili


Giorni Apertura

I am service box text. Click edit button to change this text.

Indirizzo

via Ecce Homo

Durata visita

I am service box text. Click edit button to change this text.

Accessibilità

I am service box text. Click edit button to change this text.

Ottieni Coupon


Abstract


Le vetrate della torre dipinte dal grande Cambellotti

La chiesa dell’Ecce Homo, con la sua altissima facciata-torre visibile dall’intera città, sebbene sia stata realizzata nella seconda metà dell’Ottocento, rappresenta uno degli ultimi monumenti grandiosi in stile tardo-barocco ibleo. La visita offrirà l’occasione per soffermarsi sulla fitta decorazione in stucco dorato e blu e sulle opere conservate. Tra le curiosità, c’è pure un prezioso organo del 1859, capolavoro della rinomata casa bergamasca Serassi. Ma, soprattutto, sarà eccezionalmente possibile salire sul coro, al primo livello della torre campanaria per ammirare da vicino le vetrate istoriate, porzione del più ampio progetto concepito nel 1956 dal celebre pittore e scenografo Duilio Cambellotti, uno dei maggiori maestri di Art Noveau in Italia, rimasto però in parte incompiuto.

COMING SOON

Mappa


Editor Picks

Le Vie dei Tesori

Send this to a friend