<

Informazioni


Orari apertura
I am service box text. Click edit button to change this text.

Indirizzo
5 Via Oreto , Palermo , Sicilia , IT

Durata visita
I am service box text. Click edit button to change this text.

Accessibilità
I am service box text. Click edit button to change this text.

Abstract

Dove nel 1600 i monaci “fabbricavano” il pane

L’ex convento secentesco di Sant’Antonio da Padova (Sant’Antonino nell’accezione consueta), a pochi passi dalla stazione centrale, all’imbocco di corso Tukory, custodisce quattro secoli di storia. Acquisito dall’Università di Palermo nel 2004, l’edificio è stato recuperato, restaurato e inaugurato nel 2012. Conserva ancora gli ambienti e i macchinari artigianali utilizzati dai monaci per impastare la farina e preparare il pane, oggi reperti di archeologia industriale. La perla è il gigantesco mulino in legno massiccio. Il convento, progettato da Mariano Smiriglio e realizzato nel 1630, dopo due secoli, a seguito della soppressione degli ordini religiosi nel 1866, fu trasformato dall’esercito in “caserma della sussistenza”. Oggi, dismessa l’attività di cucina, è diventato sede di aule e laboratori del Centro linguistico dell’Ateneo e dell’Itastra, la Scuola di Lingua italiana per stranieri.

COMING SOON

Ottieni coupon

Acquista il tuo ticket adesso

Giorno disponibile
Orario disponibile
Numero Coupon

Mappa

Editor Picks

Le Vie dei Tesori

Send this to a friend