Informazioni utili


Giorni Apertura

I am service box text. Click edit button to change this text.

Indirizzo

Via Calderai 68

Durata visita

I am service box text. Click edit button to change this text.

Accessibilità

I am service box text. Click edit button to change this text.

Ottieni Coupon


Abstract


Il tempio che diventerà sinagoga nell’antico quartiere ebraico

A oltre cinquecento anni di distanza dal decreto di espulsione degli ebrei, firmato dai cattolicissimi sovrani spagnoli Ferdinando e Isabella, la comunità ebraica torna ad avere un luogo di studio e di culto. È l’oratorio secentesco di Santa Maria del Sabato, recentemente concesso in comodato d’uso dall’arcivescovo di Palermo. Si trova a valle della via Maqueda, superando l’arco della Meschita, nei pressi della chiesa di San Nicolò da Tolentino, nel cuore dell’antico quartiere ebraico dove sorgeva la grande sinagoga. L’oratorio, nel 1617, si chiamava della Madonna di tutte le Grazie. Poi fu affidato alla congregazione di Santa Maria del Sabato, il cui nome deriva dalla consuetudine di questuare di sabato per la costruzione di una nuova chiesa da dedicare alla Vergine. A lungo chiuso e abbandonato, viene restituito alla città e presto diventerà sinagoga.

COMING SOON

Mappa


Editor Picks

Le Vie dei Tesori

Send this to a friend