Informazioni utili


Giorni Apertura

I am service box text. Click edit button to change this text.

Indirizzo

104 Corso Vittorio Emanuele II

Durata visita

I am service box text. Click edit button to change this text.

Accessibilità

I am service box text. Click edit button to change this text.

Ottieni Coupon


Abstract


La ricchezza delle miniere nella dimora del conte

Nel corso dell’Ottocento, grazie al benessere economico generato dallo sfruttamento delle miniere di zolfo, lungo i due assi stradali principali di corso Umberto I e corso Vittorio Emanuele II, nonché sulla piazza Garibaldi in cui si incrociano, furono edificati o ristrutturati secondo il gusto dell’epoca numerosi palazzi patrizi. Tra questi emerge per curiosità stilistica Palazzo Testasecca, ristrutturato alla fine del XIX secolo per volontà del ricco imprenditore minerario, conte Ignazio Testasecca. La facciata eclettica, progettata dall’architetto Luigi Greco è caratterizzata nelle ultime due elevazioni da lesene giganti di ordine corinzio, mentre le prime due elevazioni presentano una decorazione a bugnato. Privato del monumentale scalone d’ingresso nel 1970, il palazzo conserva al suo interno sale riccamente decorate con stucchi e affreschi vivaci simili alle grottesche. Motivi decorativi degli affreschi sono simili a quelli dei saloni del Palazzo provinciale realizzati nel 1890 dal pittore catanese Pasquale Sozzi (XIX-XX secolo).

Scopri Palazzo Testasecca attraverso le visite con degustazione
  Prenota  

COMING SOON

Mappa


Editor Picks

Le Vie dei Tesori

Send this to a friend