Informazioni utili


Giorni Apertura

I am service box text. Click edit button to change this text.

Indirizzo

83 Via Messina

Durata visita

I am service box text. Click edit button to change this text.

Accessibilità

I am service box text. Click edit button to change this text.

Ottieni Coupon


Coupon 10 Ingressi

Un coupon da 10 euro è valido per 10 visite a scelta tra i luoghi del circuito (tranne quelli su prenotazione)

Coupon 4
Ingressi

un coupon da 5 euro è valido per 4 visite a scelta tra i luoghi del circuito; (tranne quelli su prenotazione)

Coupon 1
Ingresso

Un coupon da 2 euro è valido per un ingresso a scelta tra i luoghi del circuito (tranne quelli su prenotazione)

Coupon 10 Ingressi

Un coupon da 10 euro è valido per 10 visite a scelta tra i luoghi del circuito (tranne quelli su prenotazione)

Coupon 4 Ingressi

un coupon da 5 euro è valido per 4 visite a scelta tra i luoghi del circuito; (tranne quelli su prenotazione)

Coupon 1 Ingresso

Un coupon da 2 euro è valido per un ingresso a scelta tra i luoghi del circuito (tranne quelli su prenotazione)

Abstract


La torre e lo scalone nobiliare nella preziosa palazzina Liberty

Realizzata a cavallo tra gli anni 1929-1930, Villa Grazia, conosciuta anche come Palazzina Pucci, sorse ai margini della borgata Santa Lucia, lungo le prime arterie di espansione novecentesche oltre i limiti del centro storico. Raro esempio di architettura Liberty, la residenza rappresenta un singolare episodio nisseno appartenente alla stagione floreale, con chiari riferimenti alla scuola palermitana di Ernesto Basile, che si manifestano in modo particolare nella presenza della torre panoramica angolare e nell’organizzazione planimetrica a pianta centrale, con scalone nobiliare baricentrico. Personalità di spicco, legata alla villa, fu il barone Antonio Pucci, pilota e vincitore della celebre Targa Florio nel 1964, figlio del barone Giulio Pucci di Benesichi e nipote del committente e primo proprietario della villa: l’avvocato e commendatore nisseno Giulio Marchese Arduino, dal quale la famiglia Pucci ottenne la proprietà della residenza. Nel 1951 la villa fu acquisita dal notaio Giovanni Vancheri.

COMING SOON

Mappa


Editor Picks

Le Vie dei Tesori

Send this to a friend