Informazioni utili


Giorni Apertura

I am service box text. Click edit button to change this text.

Indirizzo

Via Emanuele Notarbartolo 28

Durata visita

I am service box text. Click edit button to change this text.

Accessibilità

I am service box text. Click edit button to change this text.

Ottieni Coupon


Abstract


Il prezioso Liberty sopravvissuto al sacco di Palermo

Ѐ l’ultimo scampolo di Liberty in via Notarbartolo, salvatosi dal “sacco” di Palermo degli anni Sessanta. Villa Baucina-Pottino fu edificata nel 1915, su disegno dell’architetto Armò, come abitazione dei principi di Baucina, poi acquistata dal marchese Pottino di Irosa. Ha un’elegante facciata neorinascimentale e si sviluppa su quattro piani che svettano sul parco dominato da rari esemplari di ficus. All’interno, magnifici affreschi e soffitti intarsiati a cassettoni. Fino a pochi anni fa, la residenza era ancora abitata da Maria Giaconia, prima di otto figli, segretaria dell’EIAR, l’Ente italiano per le audizioni radiofoniche, che aveva sposato nel ’53 il marchese Gaetano Pottino, ingegnere collaudatore di aerei. Nel ’73, nei pressi della Villa, esplose un ordigno – si parlò della “mafia dei costruttori” – ma, per fortuna, provocò soltanto la rottura di qualche vetro.

Scopri Villa Pottino attraverso le visite con degustazione
  Prenota  

COMING SOON

Mappa


Editor Picks

Le Vie dei Tesori

Send this to a friend