Siracusa



I fiumi, i papiri, le catacombe, il teatro, lo splendore candido di Ortigia. Siracusa la greca che competeva con Atene, Siracusa patria di Archimede, Siracusa la capitale dell’Impero bizantino, Siracusa distrutta dal terremoto del 1693 e rinata barocca. Siracusa Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco. Siracusa che l’anno scorso ha compiuto 2750 anni dalla sua Fondazione. Un viaggio attraverso venticinque luoghi – dall’ipogeo nel quartiere ebraico della Giudecca alla Cappella Sveva e le prigioni nel cuore del Palazzo Arcivescovile – che raccontano secoli di storia.

dal 14 al 30 settembre 2018
Scarica il programma del Festival

Siracusa

I fiumi, i papiri, le catacombe, il teatro, lo splendore candido di Ortigia. Siracusa la greca che competeva con Atene, Siracusa patria di Archimede, Siracusa la capitale dell’Impero bizantino, Siracusa distrutta dal terremoto del 1693 e rinata barocca. Siracusa Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco. Siracusa che l’anno scorso ha compiuto 2750 anni dalla sua Fondazione. Un viaggio attraverso venticinque luoghi – dall’ipogeo nel quartiere ebraico della Giudecca alla Cappella Sveva e le prigioni nel cuore del Palazzo Arcivescovile – che raccontano secoli di storia.

dal 14 al 30 settembre 2018
Scarica il programma del Festival

Luoghi

Visite guidate in 25 siti
della città

Passeggiate

Tutti i tour urbani
alla scoperta della città

Visite con degustazione

Un viaggio in Sicilia, da ovest a est,
attraverso i vini e gli oli di Planeta.

Tutti i coupon


edizione 2018

OTTIENI I COUPON

I luoghi, le passeggiate e le visite con degustazione
del Festival 2018

Partner


Partner


Come partecipare


Un Festival della città, che al contrario degli altri Festival italiani e internazionali dedicati a temi specifici (matematica, mente, letteratura), è un Festival strettamente connesso alla scoperta e alla narrazione dei suoi spazi. E che così incrocia arte, fotografia, musica. Una rete di luoghi nuova e suggestiva, ordita per raccontare il territorio in un modo che vi sorprenderà.

Per la maggior parte dei luoghi non occorre prenotare. Basta acquisire il coupon e presentarsi all’ingresso dei luoghi.

Un coupon da 10 euro è valido per 10 visite a scelta tra i luoghi del circuito.
Un coupon da 5 euro è valido per 4 visite a scelta tra i luoghi del circuito.
Un coupon da 2 euro è valido per un singolo ingresso a scelta tra i luoghi del circuito.

Il coupon da 10 o 4 visite non è personale. È possibile anche stamparlo in più copie, in modo che possa essere utilizzato contemporaneamente da più persone in diversi luoghi, fino a esaurimento del suo valore.

Le passeggiate sono a numero chiuso. Per partecipare è quindi necessaria la prenotazione qui. Basta scegliere la propria passeggiata, prenotare e pagare il contributo di 5 euro. L’organizzazione invierà un coupon via mail. Il coupon, dotato di QR code, dovrà essere stampato (o mostrato attraverso un dispositivo elettronico) ai volontari dell’organizzazione presenti sul luogo di raduno

I coupon non saranno rimborsati in caso di condizioni meteorologiche avverse o di impraticabilità dei luoghi per cause di forza maggiore. I coupon non utilizzati o parzialmente utilizzati non saranno rimborsati.

Richiedi informazioni


Come partecipare


Un Festival della città, che al contrario degli altri Festival italiani e internazionali dedicati a temi specifici (matematica, mente, letteratura), è un Festival strettamente connesso alla scoperta e alla narrazione dei suoi spazi. E che così incrocia arte, fotografia, musica. Una rete di luoghi nuova e suggestiva, ordita per raccontare il territorio in un modo che vi sorprenderà.

Per la maggior parte dei luoghi non occorre prenotare. Basta acquisire il coupon e presentarsi all’ingresso dei luoghi.

Un coupon da 10 euro è valido per 10 visite a scelta tra i luoghi del circuito.
Un coupon da 5 euro è valido per 4 visite a scelta tra i luoghi del circuito.
Un coupon da 2 euro è valido per un singolo ingresso a scelta tra i luoghi del circuito.
Il coupon da 10 o 4 visite non è personale. È possibile anche stamparlo in più copie, in modo che possa essere utilizzato contemporaneamente da più persone in diversi luoghi, fino a esaurimento del suo valore.

Per chi è sprovvisto del coupon elettronico saranno disponibili agli ingressi esclusivamente ticket da 2 euro.
I  titolari della Card Le Vie dei tesori, strettamente personale, hanno ingressi illimitati nei luoghi per tutte le città del Festival. Nei siti dell’itinerario arabo-normanno Unesco protagonisti della Notte Bianca la visita è gratuita. Negli 11 luoghi su prenotazione indicati in brochure occorre prenotarsi scegliendo data e ora della visita.  Prenota, inserisci i tuoi dati e acquisisci i coupon per l’ingresso (3 euro). Ti verrà inviata per mail una pagina dotata di codice QR. Stampa la pagina contenente il codice e mostrala all’ingresso. Se vuoi, puoi fare a meno di stamparla e puoi mostrarla sul tuo smartphone o tablet. Se non ti presenti sul luogo all’orario previsto perderà il diritto alla visita. I posti che resteranno eventualmente liberi saranno disponibili sul luogo. Stesse modalità per le visite su prenotazione dedicate ai ciechi e ai sordi.

Le passeggiate sono a numero chiuso. Per partecipare è quindi necessaria la prenotazione qui. Basta scegliere la propria passeggiata, prenotare e pagare il contributo di 4 euro. L’organizzazione invierà un coupon via mail. Il coupon, dotato di QR code, dovrà essere stampato (o mostrato attraverso un dispositivo elettronico) ai volontari dell’organizzazione presenti sul luogo di raduno

I coupon non saranno rimborsati in caso di condizioni meteorologiche avverse o di impraticabilità dei luoghi per cause di forza maggiore. I coupon non utilizzati o parzialmente utilizzati non saranno rimborsati.

Richiedi informazioni


Editor Picks

Le Vie dei Tesori

Send this to a friend