Informazioni utili


Giorni Apertura

-

Indirizzo

98 Via Immacolata

Durata visita

-

Accessibilità

-

Ottieni Coupon


Scegli giorno
Scegli orario
Seleziona numero ingressi

Compra solo questa visita

Utilizza (se ce l’hai già) il coupon multi-ingresso da 10 o da 4 visite

Acquista il coupon multingresso da 10 o da 4 visite

Abstract


Raggiungere il santuario immerso tra i cipressi

Salire per la strada che si arrampica verso il colle dell’Immacolata tra macchie di verde e di cipressi, è una esperienza davvero unica. Sia per il paesaggio verdissimo che per il gusto di salire verso una cima; ma anche per scoprire testimonianze di popoli che su questo monte hanno trovato rifugio. Monforte sorge alle pendici del monte Marra meglio conosciuto come Colle dell’Immacolata, proprio per il santuario dedicato alla Madonna sulla cima. La strada monta a tornanti guardando alla rupe spettacolare dirimpetto, una falesia verticale sul lato opposto al centro abitato, con pareti ripidissime. Sembra che i monaci bizantini vi erigessero sulla cima un castello difensivo per resistere agli invasori arabi e il luogo venne chiamato dai normanni Mons fortis. I pochi resti delle sue fortificazioni – a tratti alte anche 3 metri – raccontano la rete di difese normanne, sveve e poi angioine. Le grotte alla base erano abitate sin in tempi antichi. Un luogo del cuore per i monfortesi perché la chiesa ospita in una nicchia una Madonna con bambino particolarmente venerata.  Giunti in alto, si gode della vista sui Peloritani, le isole Eolie e la costa da Rometta a Tindari. Percorso in salita. Livello difficile.

Mappa


Editor Picks

Le Vie dei Tesori
ItalianEnglishChinese (Simplified)

Send this to a friend