Informazioni utili


Giorni Apertura

-

Indirizzo

7 Piazza Municipio

Durata visita

-

Accessibilità

-

Ottieni Coupon


Scegli giorno
Scegli orario
Seleziona numero ingressi

Compra solo questa visita

Utilizza (se ce l’hai già) il coupon multi-ingresso da 10 o da 4 visite

Acquista il coupon multingresso da 10 o da 4 visite

Abstract


Il monastero voluto dai Branciforte il terzo più grande nell’isola

La costruzione del vasto monastero di San Benedetto, oggi sede del Comune, si deve alla munificenza dei principi di Militello, Don Francesco Branciforte e Donna Giovanna d’Austria, completato dalla figlia Margherita; è ritenuto per estensione, fra quelli Benedettini, il terzo in assoluto in tutta la Sicilia dopo Catania e Monreale. L’edificio conserva ancora intatta la sua qualità spaziale seicentesca: fu costruito tra il 1616 e il 1646, su disegno del monaco Valeriano De Franchi su un impianto manierista con notevoli spunti barocchi nell’intaglio. L’interno della chiesa (oggi parrocchia) ampio e luminoso conserva numerose e belle opere d’arte. Nell’ex monastero, dopo l’espulsione dei monaci e passaggio dei beni ecclesiastici allo Stato italiano, ha sede la Casa comunale. Vi sono esposte in maniera permanente le opere del cantastorie Franco Tringale.

Mappa


Editor Picks

Le Vie dei Tesori
ItalianEnglishChinese (Simplified)

Send this to a friend