Informazioni utili


Giorni Apertura

-

Indirizzo

3 Piazza San Francesco

Durata visita

-

Accessibilità

-

Ottieni Coupon


Scegli giorno
Scegli orario
Seleziona numero ingressi

Compra solo questa visita

Utilizza (se ce l’hai già) il coupon multi-ingresso da 10 o da 4 visite

Acquista il coupon multingresso da 10 o da 4 visite

Abstract


Il medico naturalista che curava con le piante

 “Su di un fagiolo pietrificato rinvenuto nelle Madonie”. Nel 1843, il non ancora trentenne Francesco Minà Palumbo, diede alle stampe una lettera indirizzata all’amico Pietro Calcara, su un argomento di storia naturale, dal titolo quantomeno curioso. Medico, naturalista, filantropo, Francesco Minà Palumbo si ritrovò ad avere cura della salute di uomini, animali e piante, sia di Castelbuono che della campagna settentrionale delle Madonie. Fu un vero cantore della natura. Questo medico naturalista avviò un’intensa opera di esplorazione naturalistica delle Madonie e le sue ricerche investirono praticamente tutti i campi delle scienze naturali: dalla botanica alla zoologia, dalla geologia alla paleontologia, dall’archeologia all’antropologia. Raccolse una grande quantità di reperti, osservazioni e informazioni su un territorio che costituisce una delle zone a più elevata biodiversità dell’area mediterranea e che fino ad allora era ancora in gran parte inesplorato. Il Museo lo racconta.

Mappa


Editor Picks

Le Vie dei Tesori
ItalianEnglishChinese (Simplified)

Send this to a friend