Informazioni utili


Giorni Apertura

-

Indirizzo

2 Via Roma

Durata visita

-

Accessibilità

-

Ottieni Coupon


Scegli giorno
Scegli orario
Seleziona numero ingressi

Compra solo questa visita

Utilizza (se ce l’hai già) il coupon multi-ingresso da 10 o da 4 visite

Acquista il coupon multingresso da 10 o da 4 visite

Abstract


Tra cimeli e trofei: quando i motori rombavano sulle Madonie

La prima edizione della Targa Florio, una delle più antiche corse automobilistiche del mondo, si svolse fra le sinuose e difficilissime strade delle Madonie nel 1906, e da allora (fatta eccezione per il periodo delle guerre mondiali) si è disputata, negli stessi luoghi, per decenni. Nel 1978 venne trasformata in Rally e con questa nuova veste si corre tuttora. Questo e molto altro raccontano i cimeli, le foto, i trofei, i ritagli di giornale, i documentari, i manifesti raccolti in questo museo, simbolo del forte legame fra la corsa e la comunità di Collesano. Un legame attestato anche dalle grandi targhe in ceramica che ricordano la gara, sistemate in vari punti del borgo, e dalle scritte che inneggiano all’amatissimo pilota Nino Vaccarella, ancora presenti sui muri del paese sebbene siano passati molti anni dalla sua ultima corsa.  Il museo, creato anche su iniziativa della Ferrari, che nel 1997 raccolse a Collesano collezionisti provenienti da tutto il mondo, ha aperto nel 2004. È ospitato all’interno del Municipio di Collesano, un edificio di fondazione cinquecentesca che, fino al 1869, era adibito a convento domenicano. In occasione della ristrutturazione per la nuova destinazione venne realizzato l’attuale prospetto neogotico.

Mappa


Editor Picks

Le Vie dei Tesori
ItalianEnglishChinese (Simplified)

Send this to a friend