Informazioni utili


Giorni Apertura

-

Indirizzo

26 Via Fiera

Durata visita

-

Accessibilità

-

Ottieni Coupon


Scegli giorno
Scegli orario
Seleziona numero ingressi

Compra solo questa visita

Utilizza (se ce l’hai già) il coupon multi-ingresso da 10 o da 4 visite

Acquista il coupon multingresso da 10 o da 4 visite

Abstract


Storico, critico, artista e sognatore. I 15 mila volumi di Francesco Carbone

Storico, critico d’arte, antropologo culturale e artista, Francesco Carbone  fondò la Biblioteca comunale nel 1972 e nel 2001 gli venne intitolata. Fondatore di quel sogno artistico che è stato Godranopoli, personaggio eclettico, appassionato, nato a Cirene, in Libia, Francesco Carbone è considerato uno dei più grandi critici d’arte italiano. Ha scritto per giornali e riviste, ha organizzato mostre, conferenze, dibattiti con scuole, associazioni, gallerie e centri d’arte, è scomparso Palermo il 23 dicembre 1999. La Biblioteca ospita 15.600 volumi ed è dotato di una sala lettura. I testi, classificati secondo il metodo Dewey sono posti in scaffali aperti e facilmente consultabili, anche online. Uno spazio è interamente dedicato ai testi per ragazzi e i bambini per fare riscoprire loro il piacere della lettura. Al primo piano c’è la pinacoteca d’arte contemporanea “Francesco Carbone” e uno spazio dedicato al poeta-pecoraio Giacomo Giardina, futurista, amico e seguace di Marinetti.

Mappa


Editor Picks

Le Vie dei Tesori
ItalianEnglishChinese (Simplified)

Send this to a friend