Informazioni utili


Giorni Apertura

-

Indirizzo

3 Piazza Ospedale

Durata visita

-

Accessibilità

-

Ottieni Coupon


Scegli giorno
Scegli orario
Seleziona numero ingressi

Compra solo questa visita

Utilizza (se ce l’hai già) il coupon multi-ingresso da 10 o da 4 visite

Acquista il coupon multingresso da 10 o da 4 visite

Abstract


Tra fischietti sacrali ed ex voto si celebra San Calogero

Se le pietre potessero parlare, all’antico ospedale di San Calogero, che oggi ospita il Museo siciliano delle tradizioni religiose, racconterebbero di un’antica devozione, di notti e giorni di preghiere, fatica, semplicità. E poi degli insulti del tempo, come gli smottamenti che hanno abbattuto la prima antica chiesa di San Calogero, delle tante trasformazioni, prima in ospedale dei poveri, poi in laboratorio, in asilo, in deposito. Oggi questo centro polivalente e museo dà gioia al cuore, alla mente. Grazie al progetto Nebrodi Plus il bene è stato restaurato e riconvertito nel centro che oggi è possibile ammirare. E’esposta una ricca collezione di reperti storici e oggetti rituali legati a devozionali popolari, ed è pure testimonianza dell’antichità e ampiezza del culto di san Calogero. Il museo è su due piani. Spicca all’interno un ricco repertorio di ex-voto anatomici di cera, databili tra il XVIII ed il XX secolo,  vincolati come beni etno-antropologici di notevole importanza culturale. Il Museo delle tradizioni religiose è unificato al Centro culturale polivalente San Calogero. Interessanti gli strumenti della festa: nel museo c’è una ricca collezione di attrezzi pirotecnici e strumenti popolari, come i fischietti sacralizzati che raccontano la storia del borgo. Una mostra fotografica ospitata nella struttura racconta la festa.

Mappa


Editor Picks

Le Vie dei Tesori
ItalianEnglishChinese (Simplified)

Send this to a friend