Informazioni utili


Giorni Apertura

-

Indirizzo

1 Via San Michele

Durata visita

-

Accessibilità

-

Ottieni Coupon


Scegli giorno
Scegli orario
Seleziona numero ingressi

Compra solo questa visita

Utilizza (se ce l’hai già) il coupon multi-ingresso da 10 o da 4 visite

Acquista il coupon multingresso da 10 o da 4 visite

Abstract


Il ciak de Il Padrino e i detti popolari

Fra tutte le arti, quella che stimola di più è l’arte della vita. E di vita parla ai suoi visitatori il museo storico-etnoantropologico “Città di Savoca”, istituito nel 2001 per diffonde la cultura materiale e immateriale del paese. Distribuito in due piani, ospita oggetti della vita contadina e degli antichi mestieri, che testimoniano l’amore per i lavori fatti a mano con sapienza, passione e abilità – segni tangibili della cultura di un popolo -; sono stati anche trascritti proverbi, canzoni popolari e modi di dire di Savoca e dintorni, un modo per tramandare il dialetto e la “parlata” locale. Notevole è la produzione fotografica su eventi storici della comunità locale. Documenti cartacei, stemmi araldici, reperti architettonici e addirittura un’antica stanza da letto appartenuta all’aristocrazia locale  testimoniano la millenaria storia dell’antico territorio di Savoca. Particolare è anche una microstoria della scuola e della scrittura. Il pezzo forte, per la sua unicità, è la storia della luce elettrica e della cinematografia con oggetti utilizzati durante le riprese del film “Il Padrino” (a Savoca vennero girate alcune scene memorabili), e il “ciak”originale del film.

Mappa


Editor Picks

Le Vie dei Tesori
ItalianEnglishChinese (Simplified)

Send this to a friend