Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine

Marsala



La più “british” delle città siciliane. Marsala ha sempre tirato un impalpabile filo che la collegava al “fuori”: un filo dolce, zuccherino, che gli inglesi – Hopps, Ingham, Woodhouse – amarono, capirono e, soprattutto, esportarono fino a Sumatra. E “british” sono anche le colonne della chiesa Madre, anche queste giunte in maniera fortuita sulle rotte dell’antico commercio del Mediterraneo che hanno regalato a Marsala relitti punici, reperti fenici, arredi romani; e lei ha aggiunto ipogei paleocristiani, abbazie basiliane, affreschi bizantini, cappelle nascoste scavate nel morbido tufo. Perché Marsala è una città che va scoperta dalle terrazze sul mare fino ai mulini e alle montagne di sale che ne connotano il paesaggio intorno. Torna per il secondo anno Le Vie dei Tesori, per scoprire questo angolo incantato di Sicilia in tutta sicurezza.

Tre weekend (sabato, domenica)
dal 12 al 27 settembre 2020

Coupon validi anche per Trapani e Mazara

Presto disponibile

Marsala

La più “british” delle città siciliane. Marsala ha sempre tirato un impalpabile filo che la collegava al “fuori”: un filo dolce, zuccherino, che gli inglesi – Hopps, Ingham, Woodhouse – amarono, capirono e, soprattutto, esportarono fino a Sumatra. E “british” sono anche le colonne della chiesa Madre, anche queste giunte in maniera fortuita sulle rotte dell’antico commercio del Mediterraneo che hanno regalato a Marsala relitti punici, reperti fenici, arredi romani; e lei ha aggiunto ipogei paleocristiani, abbazie basiliane, affreschi bizantini, cappelle nascoste scavate nel morbido tufo. Perché Marsala è una città che va scoperta dalle terrazze sul mare fino ai mulini e alle montagne di sale che ne connotano il paesaggio intorno. Torna per il secondo anno Le Vie dei Tesori, per scoprire questo angolo incantato di Sicilia in tutta sicurezza.


Tre weekend
(sabato, domenica)
dal 12 al 27 settembre 2020
Coupon validi anche per Trapani e Mazara

Presto disponibile

Luoghi su prenotazione

tesori aperti
e raccontati

Passeggiate

Tour guidati alla scoperta
di arte e natura

Eventi

Concerti e Spettacoli
nei tesori

Esperienze

Momenti speciali
tra i tesori

Mezza giornata con noi

Un tour, due tesori
e una degustazione

Un Weekend con Noi

Marsala
come non l’hai mai vista

Edizione 2020


OTTIENI I COUPON

Partecipa al Festival 2020

Da quest’anno i coupon multi ingresso, una volta acquistati con la solita procedura, potranno essere utilizzati o come voucher per procedere alla prenotazione delle visite nei luoghi inserendo il codice durante la procedura on-line oppure come ticket all’ingresso. La prenotazione è sempre strettamente consigliata per avere la certezza dei posti disponibili per la visita.

Editor Picks

Le Vie dei Tesori
ItalianEnglishChinese (Simplified)

Send this to a friend