Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine

Informazioni utili


Giorno
Presto disponibile

Orario
Presto disponibile

Luogo di raduno

Durata
Presto disponibile

A cura di
Presto disponibile

Partecipanti Max
Presto disponibile

Contributo
Presto disponibile

Note
-

Acquista coupon


Ottieni coupon


Disponibilità

posti ancora disponibili

Numero Coupon

Abstract


I due mandamenti che scopriamo in questa passeggiata raccontano la storia dei quartieri a monte del Teatro del Sole, ossia dei Quattro Canti. Qui i vicerè hanno smontato vie e interrato fiumi, percorrere queste strade vuol dire avvicinarsi al cuore arabo normanno della città. Dal malinconico Monte di Pietà, ci si infila per vicoli e stradine, si scoprono edicole votive e palazzi nobiliari dallo splendore appassito. Dalla depressione di via Judica alla Guilla dei Beati Paoli, oltrepassando i vicoli che portano a piazzetta Sett’Angeli, di cui si racconterà la storia. Poi via, fino al Cassaro alto, arrivando alle spalle delle absidi della Cattedrale. Corso Vittorio Emanuele conduce a Palazzo Reale; ci si ferma sotto Porta Nuova e da lì si osserva Villa Bonanno, quindi si cerca l’anima culturale di Ballarò, poi di nuovo piazza Vigliena con i Quattro Canti e via Maqueda fino a piazza Verdi.

Mappa


Editor Picks

Le Vie dei Tesori
ItalianEnglishChinese (Simplified)

Send this to a friend