Informazioni utili


Giorno
Presto disponibile

Orario
Presto disponibile

Luogo di raduno

Durata
Presto disponibile

A cura di
Presto disponibile

Partecipanti Max
Presto disponibile

Contributo
Presto disponibile

Note
-

Acquista coupon


Abstract


Se la nonnina vi racconta come si fa a campare cent’anni…
Piano piano si lasciano i campi coltivati e gli uliveti e ci si immerge nel bosco camminando verso Portella Granza, e seguendo sulla via Francigena verso Sclafani Bagni: si incontra subito una piccola edicola dedicata a sant’Agata, patrona di Montemaggiore, dove vuole la leggenda che la santa si sia fermata per riposarsi. La storia ve la racconterà nonna Mimma, una “ragazza” di 102 anni pronta a raccontare come si fa a “campare cent’anni”. La passeggiata continuerà tra edicole votive, riserve naturali, querce secolari e pioppi maestosi, ginestre di cupani, biancospini, orniello, rosa canina, pungitopo, ginestre, cisto, il perastro: è il bosco Favara Granza, affidato all’azienda regionale Foreste demaniali, da Portella di Granza al lago Bomes. Al centro visite il signor Cavaleri mostrerà come costruire una cesta di vimini.

Mappa


Editor Picks

Le Vie dei Tesori
ItalianEnglishChinese (Simplified)

Send this to a friend