Informazioni utili


Data

Presto disponibile

Indirizzo

28 Via Emanuele Notarbartolo

Durata

Presto disponibile

Contributo

Presto disponibile

Ottieni Coupon


Scegli giorno
Scegli orario
Seleziona numero coupon

Abstract


Visita guidata della marchesa che la abitò fino alla morte

All’anagrafe era la marchesa Maria Giaconia, vedova del marchese Gaetano Pottino di Irosa, ma per la sua vasta famiglia era zia Mimmi, prima di otto figli, morta a 101 anni nel 2013 nella sua grande villa di via Notarbartolo, ultimo scampolo di Liberty sopravvissuto all’avanzare del cemento nella zona residenziale della città. Segretaria all’Eiar (l’Ente italiano per le audizioni radiofoniche) prima che diventasse Rai, testimone di un secolo di storia, dal Fascismo alla guerra, dal boom economico agli anni Settanta, sarà lei a ricomparire nella villa e a raccontare la sua storia conducendo la visita. Villa Pottino fu edificata nel 1915 su disegno dell’architetto Armò come abitazione dei principi di Baucina, poi venne acquistata dal marchese, che era ingegnere collaudatore di aerei. Ha un’elegante facciata neorinascimentale e si sviluppa su quattro piani che svettano sul parco dominato da rari esemplari di ficus. Si cammina sotto soffitti intarsiati a cassettoni.

di Geraldina Piazza, con Stefania Blandeburgo
per il parrucco si ringrazia Pino Ciacia

Mappa


Editor Picks

Le Vie dei Tesori
ItalianEnglishChinese (Simplified)

Send this to a friend