Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine

Informazioni utili


Giorni Apertura

I am service box text. Click edit button to change this text.

Indirizzo

Massa San Nicola

Durata visita

I am service box text. Click edit button to change this text.

Accessibilità

I am service box text. Click edit button to change this text.

Ottieni Coupon


Scegli giorno
Scegli orario
Seleziona numero ingressi

Compra solo questa visita

Utilizza (se ce l’hai già) il coupon multi-ingresso da 10 o da 4 visite

Acquista il coupon multingresso da 10 o da 4 visite

Abstract


Il borgo dove il tempo si è fermato nella “Svizzera” di Messina

È la più piccola delle quattro “masse”, un tempo definite la Svizzera di Messina. Un minuscolo villaggio abbarbicato sulle colline in cui il tempo sembra essersi fermato. Massa San Nicola, il cui nome deriva da “masseria” (ciò che in origine era questo luogo) è un borgo che a partire dal secondo dopoguerra è andato sempre più spopolandosi fino a svuotarsi del tutto. Oggi è un paese fantasma posto sotto il vincolo della Soprintendenza ai Beni culturali, un luogo irreale che racconta storie d’altri tempi. Faceva parte della proprietà di un monastero basiliano e poi del duca di Furnari, le sue origini certe sono datate attorno al XVIII secolo, ma la presenza di una chiesetta medievale, ridotta ormai un rudere e individuata come Santa Maria della Scala, indica una datazione più antica, risalente almeno al Quattrocento. In posizione dominante sorge la chiesa di San Nicola di Bari, ricostruita dopo il terremoto del 1908.

Mappa


Editor Picks

Le Vie dei Tesori
ItalianEnglishChinese (Simplified)

Send this to a friend