Informazioni utili


Data

Presto disponibile

Indirizzo

Piazza Platani

Durata

Presto disponibile

Contributo

Presto disponibile

Ottieni coupon


Scegli giorno
Scegli orario
Seleziona numero coupon

Abstract


Tra i chiostri dei monaci ad assaggiare la loro birra

Un’antica tradizione vuole l’abbazia fondata da papa Gregorio Magno nel 604 e distrutta dai Saraceni nel IX secolo. Ma l’inesistenza di fonti attendibili ha fatto dubitare molti studiosi su questa ipotesi. Di certo, esistono invece documenti che legano l’abbazia alla prima metà del XIV secolo, a partire dal 1347. E altri che raccontano l’importanza che ebbe nei secoli successivi, con una vita culturale vivace e originale: produzioni e committenze artistiche, attività editoriali, insegnamento. In questo luogo adagiato nella vallata tra Monte Cuccio e Monte Caputo, che comprende sia la Basilica abbaziale che il monastero benedettino, una comunità monastica vive operosamente, tra le funzioni religiose, l’importante biblioteca rinnovata e ingrandita nel XVIII secolo, l’orto. La visita a questo luogo, nel silenzio dei chiostri, è un’esperienza da non perdere. Tanto più se si accompagna alla degustazione della “Blond Ale” e della “Monastic Beer”, le due birre – bionda e scura – prodotte dagli stessi monaci. La degustazione di entrambe le birre sarà accompagnata da un assaggio di formaggio e da uno di cassata.

Mappa


Editor Picks

Le Vie dei Tesori
ItalianEnglishChinese (Simplified)

Send this to a friend