Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine

Informazioni utili


Giorni Apertura

I am service box text. Click edit button to change this text.

Indirizzo

Piazza Pietro Micca

Durata visita

-

Accessibilità

-

Contributo

-

Ottieni coupon


Scegli giorno
Scegli orario
Seleziona numero coupon

Abstract


La torre di controllo, i due bunker e il giardino dell’antica villa

Un viaggio nel cuore dell’aeroporto di Boccadifalco, alla scoperta dei suoi luoghi più nascosti. Ed è un itinerario pieno di scoperte quello che porta, verso la torre di controllo dove si osserva dall’alto la pista asfaltata lunga 1224 metri e dove è allestita una preziosa mostra documentaria che racconta la storia dell’aviazione civile e militare in Sicilia. Un aeroporto molto attivo come base aerea militare durante la Seconda Guerra mondiale, e ne sono testimonianza i due bunker – dei tre di cui è stata attestata l’esistenza, tutti realizzati tra il 1940 e il 1943 – che possono essere visitati. Il primo, utilizzato anche come deposito munizioni, reca su una parete la scritta di un soldato americano, il secondo è stato riscoperto da poco tempo ed è ancora del tutto inedito. La visita è una vera esperienza, perché questi rifugi erano a esclusivo uso militare e completano virtualmente il percorso che li collega a quello di uso civile sotto Palazzo delle Aquile.

Visita su prenotazione piu bus navetta

Mappa


Editor Picks

Le Vie dei Tesori
ItalianEnglishChinese (Simplified)

Send this to a friend