Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine

Informazioni utili


Giorni Apertura

I am service box text. Click edit button to change this text.

Indirizzo

74 Via Sabella

Durata visita

I am service box text. Click edit button to change this text.

Accessibilità

I am service box text. Click edit button to change this text.

Ottieni Coupon


Scegli giorno
Scegli orario
Seleziona numero coupon

Se sei in possesso di un codice coupon multi-ingresso potrai riscattarlo e procedere con la prenotazione.

Abstract


Il nobile fonte battesimale e la campana scomparsa

La chiesa di San Nicolò nacque annessa al collegio dove venivano educati gli orfani. Nel 1785 venne eretta a parrocchia. Sino al 1821 nella torre campanaria si trovava una singolare campana datata 580 dopo Cristo, proveniente dall’antica pieve di San Nicolò di Bari. A pianta longitudinale, ospita un grande numero di finestre che giocano con la luce e creano delicati effetti chiaroscurali. Da non perdere un magnifico fonte battesimale, immerso in un ricco fogliame lavorato a rilievo e con quattro simboli: le armi di Casa Aragona, i segni IHS, simboli della devozione dei Francescani, lo stemma del comune di Naro e quello della famiglia che lo commissionò. Tra le tele della chiesa, una “Sacra Famiglia” di Pietro d’Asaro.

Mappa


Editor Picks

Le Vie dei Tesori
ItalianEnglishChinese (Simplified)

Send this to a friend