Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine

Informazioni utili


Giorni Apertura

I am service box text. Click edit button to change this text.

Indirizzo

10 Piazza Padre Favara

Durata visita

I am service box text. Click edit button to change this text.

Accessibilità

I am service box text. Click edit button to change this text.

Ottieni Coupon


Scegli giorno
Scegli orario
Seleziona numero coupon

Se sei in possesso di un codice coupon multi-ingresso potrai riscattarlo e procedere con la prenotazione.

Abstract


La copia di San Giovanni in Laterano che ospitò fra’ Diego La Mattina
Sant’ Agostino, nata a inizio ‘700 su progetto del frate architetto Francesco Querni, non fu mai completata e nel 1815 il priore Dalla Sforza fece definire il prospetto. La facciata della chiesa in pietra da taglio riproduce San Giovanni in Laterano. Un ordine – composto di portali, finestre, ornamenti e statue – porta alla cupola sostenuta da quattro pilastri quadrati. La chiesa conserva un coro in noce scolpito e un magnifico organo settecentesco dell’agrigentino Gaspare Di Franco. Domenico Provenzani lasciò qui il suo capolavoro, il San Girolamo, nella cappella della sagrestia dove si scopre anche il portale trecentesco sopravvissuto al convento degli Agostiniani, citato nel romanzo di Luigi Natoli come rifugio di fra Diego La Mattina, il frate perseguitato dall’Inquisizione e raccontato da Leonardo Sciascia. La cripta sottostante, divisa in navate, ospita anche alcuni caduti delle guerre.

Mappa


Editor Picks

Le Vie dei Tesori
ItalianEnglishChinese (Simplified)

Send this to a friend