Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine

Informazioni utili


Giorni Apertura

-

Indirizzo

Contrada Perciata, San Giuseppe Jato, 90040 San Cipirello PA

Durata visita

-

Accessibilità

-

Contributo

-

Ottieni Coupon


Scegli giorno
Scegli orario
Seleziona numero coupon

Abstract


Il teatro e la polis sulla cima dell’antica città

Una grande passeggiata d’autore, guidati da un archeologo. I partecipanti saranno guidati in un percorso di visita in due tappe: una prima sosta all’Antiquarium di Case D’Alia, con il museo che raccoglie reperti archeologici, per poi proseguire all’area archeologica di Monte Iato, a bordo di una navetta, per scoprire la bellezza della città antica di Ietas, passeggiando tra le rovine del suo teatro e della polis, e l’incantevole paesaggio della Valle dello Iato. La città ha una storia antichissima: il primo nucleo fu costruito, probabilmente dagli Elimi, all’inizio del primo millennio avanti Cristo. Ellenizzata nel corso del VI secolo, divenne poi romana, uno dei cinquanta centri urbani più importanti della Sicilia. Colpita dall’invasione dei Vandali, poi dominata dai bizantini, infine – diventata islamica – fu centro delle rivolte musulmane contro la dinastia sveva e venne definitivamente distrutta da Federico II nel tredicesimo secolo.

A cura di Coopculture

La passeggiata si svolgerà con un numero minimo di 15 partecipanti. Nel caso non si raggiunga il numero, i prenotati saranno avvertiti con anticipo. L’area archeologica è a 900 metri di altitudine: sono consigliate scarpe comode e abbigliamento sportivo.

Mappa


Editor Picks

Le Vie dei Tesori
ItalianEnglishChinese (Simplified)

Send this to a friend