Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine

Informazioni utili


Giorni Apertura

I am service box text. Click edit button to change this text.

Indirizzo

Corso Umberto I 161, Modica

Durata visita

-

Accessibilità

-

Contributo

-

Ottieni coupon


Scegli giorno
Scegli orario
Seleziona numero coupon

Abstract


Il “fattojo” di famiglia dove nacque il cioccolato

Natale 1854: Francesco Ignazio Bonajuto sente avvicinarsi la morte e chiama il notaio: al figlio legittimo, Federico, andrà l’antico “fattojo del cioccolatte e tutti gli ordegni ad esso pertinenti”. È un lascito importante, è il frantoio in cui vengono frantumate le fave e “gli ordegni” sono gli strumenti di quella che è oggi la più antica fabbrica di cioccolato in Sicilia. L’azienda Bonajuto provvede a tutto: dalla tostatura delle fave di cacao alla tavoletta finita, from bean to bar. Dopo 164 anni, accanto agli storici locali dell’Antica Dolceria Bonajuto, ecco il nuovo laboratorio dedicato alla produzione artigianale del cioccolato dove, sotto gli occhi del pubblico, sarà possibile seguire l’intero processo di lavorazione del famoso cioccolato. Una vera “esperienza” sensoriale e olfattiva.

Alle 13:00 visita in lingua Inglese

Mappa


Editor Picks

Le Vie dei Tesori
ItalianEnglishChinese (Simplified)

Send this to a friend