Informazioni utili


Data

Presto disponibile

Indirizzo

Via Montepiselli, 64, Messina

Durata

Presto disponibile

Contributo

Presto disponibile

Ottieni coupon


Scegli giorno
Scegli orario
Seleziona numero coupon

Abstract


La dimora fortificata dei vicerè da cui si ammira tutto lo Stretto

Una visita guidata e una degustazione di vini Planeta in un antico bastione. Nella prima metà del XVI secolo, l’imperatore Carlo V, impegnato contro le incursioni dei pirati barbareschi che infestavano il mare, volle potenziare il sistema di difesa attorno alla città dello Stretto, disponendo la realizzazione di grandi opere. Il viceré Ferrante Gonzaga curò il piano dei lavori, su progetto del celebre architetto di Bergamo, Antonio Ferramolino, ritenuto il massimo esperto dell’epoca, con la preziosa consulenza dello scienziato Francesco Maurolico.
Castel Gonzaga, costruito a partire dal 1540 sulla collina di Montepiselli, difendeva l’accesso meridionale, pur rimanendo esterno alla possente cinta di mura e bastioni. Era circondato da un fossato, con famelici coccodrilli, come si tramanda. Durante l’ultima guerra, l’edificio mantenne un ruolo strategico, diventando sede del Sistema di difesa antiaerea. A pianta poligonale, ha un camminamento anti-mina di forte suggestione. Oggi, dopo tante tribolazioni, è ancora in piedi e domina dall’alto la città, il porto e lo Stretto. Prima la visita guidata, poi la degustazione di vini guidata da un esperto.

Guided tour and Planeta wine tasting Friday X October at 7 pm.
Please book on https://www.leviedeitesori.com
Contribution: 7 euros

Mappa


Editor Picks

Le Vie dei Tesori
ItalianEnglishChinese (Simplified)

Send this to a friend