Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine Widgets Magazine

Informazioni utili


Giorni Apertura

I am service box text. Click edit button to change this text.

Indirizzo

Via San Michele, Catania, CT, Italia

Durata visita

I am service box text. Click edit button to change this text.

Accessibilità

I am service box text. Click edit button to change this text.

Ottieni Coupon


Scegli giorno
Scegli orario
Seleziona numero ingressi

Compra solo questa visita

Utilizza (se ce l’hai già) il coupon multi-ingresso da 10 o da 4 visite

Acquista il coupon multingresso da 10 o da 4 visite

Abstract


Cinque artigiane combattive per il Made in Sicily

Tabaré è un’associazione culturale fondata nel 2015 da cinque artiste catanesi per promuovere il Made in Sicily. La sede è divisa in due spazi: al piano terra, Tabaré Ground Floor, creative corner che espone oggetti di artigiani creatori siciliani; al primo piano Tabaré First Floor, piccola galleria per attività temporanee. Tra le iniziative di Tabaré, classi di inglese per bambini, incontri letterari, residenze d’artista, mostre: ne sono state organizzate 25 in tre stagioni successive. Le cinque moschettiere sono Anrì (Marisa Casaburi) è pittrice, grafica e illustratrice); Cut-Ca (Carla Maria Marletta) interior designer, dedita all’upcycling tra ecologia e colore; Giovanna Cacciola produce t-shirt serigrafate, anelli e borse; Ljubiza Mezzatesta, architetto, artista grafomane; e Red Liliz (Lina Lizzio), artigiana, crea oggetti che attingono alla tradizione del Sud Italia. Da Tabarè si potrà visitare la mostra “L’isola dei Jarrusi” ricerca fotografica di Luana Rigolli sul confino degli omosessuali catanesi dal 1939 al 1940 alle Isole Tremiti.

Mappa


Editor Picks

Le Vie dei Tesori
ItalianEnglishChinese (Simplified)

Send this to a friend