Informazioni Utili


Indirizzo

23 Via Collegio di Maria Al Carmine

Mandamento/Quartiere

Informazione presto disponibile

Categoria

Informazione presto disponibile

Abstract


Il forno che macinava con l’asino e che ora dona ai bisognosi

L’arte di impastare e lievitare viene da lontano. Dieci anni prima che Garibaldi entrasse a Palermo da Porta dei Termini c’era già un Lo Coco che panificava nel cuore di Ballarò, nella bottega di via Collegio di Maria al Carmine. Ad assicurare ai clienti rimacinati, mafalde e brioches era il forno “Stella”, un tempo a legna: l’odore del pane lievitato e dei biscotti quaresimali si spandeva invitante per i vicoli. Nello spazio accanto al vicolo i Lo Coco avevano persino la mola azionata dall’asino, che serviva per macinare il grano. Il forno era anche chiamato “del Venerdì”, un nome dovuto alla vicina congregazione delle Anime sante del Purgatorio. Nel 2003, Roberto Lo Coco ha rinnovato tutto, ma è rimasto l’imprinting originale. Ogni giorno il forno dei Lo Coco produce duecento chili di pane e una parte dell’invenduto è donato ai bisognosi del quartiere.

Mappa


lo coco 1.jpg 1 anno fa
  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
lo coco 2.jpg 1 anno fa
  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
lo coco 3.jpg 1 anno fa
  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
Mostro 3 risultati

Non abbiamo trovato nulla.

Mostro 0 risultati

Editor Picks

Le Vie dei Tesori
ItalianEnglishChinese (Simplified)

Send this to a friend